5-nitro-o-toluidina

Numero Cas
99-55-8
Numero Indice
 
Numero CE
202-765-8
Nome della sostanza, del gruppo di sostanze o della miscela
5-nitro-o-toluidina
Tipo pericolo
 
Specifiche
Ammina aromatica
Note
 
Normativa di riferimento
Reg (CE) 1907/2006
Normativa specifica
Reg (CE) 552/2009
Restrizione e/o autorizzazione
Restrizione 43 - Allegato XVII
Decisioni autorizzazione
Testo del divieto e/o restrizione
Restrizione 43 - Allegato XVII
1. I coloranti azoici che, per scissione di uno o più gruppi azoici, possono rilasciare una o più delle ammine aromatiche elencate nell’appendice 8 in concentrazioni rivelabili, cioè superiori a 30 mg/kg (0,003 % in peso) negli articoli o nelle parti colorate degli stessi, secondo i metodi di prova riportati nell’appendice 10, non vanno utilizzati in articoli tessili e di cuoio che potrebbero entrare in contatto diretto e prolungato con la pelle o la cavità orale umana, quali ad esempio:
— capi d’abbigliamento, biancheria da letto, asciugamani, capelli posticci, parrucche, cappelli, pannolini ed altri articoli sanitari, sacchi a pelo,
— calzature, guanti, cinturini per orologi, borse, portamonete/portafogli, cartelle porta documenti, coprisedie, borse portate attorno al collo,
— giocattoli tessili o in cuoio o comportanti parti tessili o di cuoio,
— filati e tessuti destinati al consumatore finale.
2. Inoltre, gli articoli tessili e in cuoio di cui al paragrafo 1 possono essere immessi sul mercato solo se conformi alle prescrizioni ivi contenute.
3. I coloranti azoici elencati nell’appendice 9, “lista dei coloranti azoici” non possono essere immessi sul mercato o utilizzati per la colorazione di articoli tessili e in cuoio come sostanze o in miscele in concentrazioni superiori allo 0,1 % in peso.

Appendice 9
Sostanza:
Miscela di: disodio (6-(4-anisidino)-3-sulfonato-2- (3,5-dinitro-2-ossidofenilazo)-1-naftolato)(1-(5-cloro-2-ossidofenilazo)-2-naftolato)cromato(1-); trisodio bis(6-(4-anisidino)-3-solfonato-2-(3,5-dinitro-2-ossidofenilazo)-1-naftolato)cromato(1-)
Numero CAS: Non attribuito
Componente 1: CAS n.: 118685-33-9 C39H23ClCrN7O12S.2Na
Componente 2: C46H30CrN10O20S2.3Na

Coloranti azoici - Appendice 10 - Elenco dei metodi di prova

Organismo europeo di normalizzazione Riferimento e titolo della norma armonizzata Riferimento della norma dichiarata obsoleta

CEN EN ISO 17234-1:2010 CEN ISO/TS 17234:2003
Cuoio — Analisi chimiche per la determinazione di
alcuni coloranti azoici nei cuoi tinti — Parte 1: Determinazione
di alcune ammine aromatiche derivate dai coloranti azoici

CEN EN ISO 17234-2:2011 CEN ISO/TS 17234:2003
Cuoio — Analisi chimiche per la determinazione di alcuni
coloranti azoici nei cuoi tinti — Parte 2: Determinazione del
4-amminoazobenzene

CEN EN 14362-1:2012 EN 14362-1:2003
Tessili — Metodi per la determinazione di alcune ammine EN 14362-2:2003
aromatiche derivate dai coloranti azoici —
Parte 1: Rilevamento dell’uso di alcuni coloranti
azoici accessibili con e senza estrazione delle fibre

CEN EN 14362-3:2012 -------
Tessili — Metodi per la determinazione di alcune
ammine aromatiche derivate dai coloranti azoici —
Parte 3: Rilevamento dell’uso di alcuni coloranti azoici
che possono rilasciare il 4-amminoazobenzene.
Note